Cortona, artigiano restaura gratuitamente 40 fontanelli pubblici. Progetto per il decoro e la valorizzazione: un mese di lavori

Pubblicato il 20/11/2021

A Cortona sono stati restaurati oltre 40 fontanelli in tutto il territorio comunale. Si è concluso da pochi giorni il progetto di conservazione e valorizzazione di questi oggetti che si trovano nei centri abitati piccoli e grandi, come nei parchi pubblici.
Il protagonista di quest’opera è stato l’artigiano cortonese in pensione Antonio Ostili che ha prestato gratuitamente il suo lavoro. L’iniziativa è stata resa possibile grazie ad un progetto dell’assessorato alla Cultura del Comune, seguito da Raffaella Zurlo, restauratrice specializzata in metalli della Soprintendenza. Da Mercatale a Fratta, da Centoia al centro storico di Cortona e poi Camucia, Terontola, insomma in ogni centro abitato o parco ora c’è un fontanello ripristinato e perfettamente funzionante. 
«Può sembrare un intervento minore ma non lo è - dichiara il sindaco di Cortona, Luciano Meoni - si tratta invece di un progetto molto importante con cui vengono valorizzati tutti i centri urbani del nostro vasto territorio, bisogna ringraziare Ostili per la generosità dimostrata e tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato».
I fontanelli risalgono quasi tutti al periodo che va dagli anni ’30 agli anni ’40 del secolo scorso e avevano bisogno di un restyling. Per questa ragione Ostili ha personalmente eseguito i lavori di ripulitura, risanamento e verniciatura del bronzo, a cui sono stati associati trattamenti antiruggine ed anti-alga.
«Non era mai accaduto che questi beni pubblici venissero interessati da un progetto di recupero così organico - dichiara l’assessore alla Cultura, Francesco Attesti - devo ringraziare gli uffici per aver reso possibile questa operazione, oltre che chi ha materialmente lavorato, non si tratta di semplice manutenzione, ma di conservazione e tutela di beni storici da tutelare».
Il lavoro è stato corredato da numerose fotografie realizzate da Enzo Gorelli, che mostrano lo stato precedente e quello successivo al restauro dei vari fontanelli.
«Ho portato avanti questo impegno con amore e passione per Cortona - dichiara l’artigiano Antonio Ostili - vedendo come erano ridotte queste fontanelle ho segnalato la mia disponibilità al Comune e ho ricevuto subito una risposta positiva».

Ultimo agg.to: 2021-05-19 18:29:22