Presentato il secondo appuntamento della Scuola per Genitori di Confartigianato Venerdì 10 Febbraio al Centro Convegni di S.Agostino Rosanna Schiralli e “la valigia della sicurezza”

Pubblicato il 31/01/2017

 
Presentato il secondo appuntamento della
Scuola per Genitori di Confartigianato
 
Venerdì 10 Febbraio al Centro Convegni di S.Agostino
Rosanna Schiralli e “la valigia della sicurezza”
 
 
Dopo Sansepolcro è la volta di Cortona.
Si terrà infatti qui la seconda tappa della scuola per genitori “Insieme per crescere” di Confartigianato Imprese e Famiglie Arezzo.
Come nel capoluogo biturgense, anche a Cortona sarà protagonista la nota psicologa e psicoterapeuta Rosanna Schiralli, già conosciuta e apprezzata per gli interessanti appuntamenti delle passate edizioni.
 
Il tema della serata del 10 febbraio 2017, che si svolgerà al Centro Convegni Sant'Agostino, a partire dalle 20,45, sarà “Come preparare ai figli la valigia della sicurezza”.
 
 Ma cosa significa “valigia della sicurezza”?
“Quella di oggi – spiega Schiralli – è una società che può creare molte turbolenze a bambini e adolescenti. Ci sono i vecchi pericoli e le vecchie dipendenze, ma ce ne sono anche nuove: internet o i social media ad esempio. Oppure bulimia o anoressia, e molte altre ancora.” e allora?
Per rispondere Schiralli usa l'immagine di un aereo in fase di turbolenza. “Come vi sentireste se il pilota e le hostess invece di rassicurarvi chiedessero a voi cosa fare? Ecco, pensate che il bambino o l'adolescente vedono il babbo come il pilota e la mamma come la hostess. Lui è il passeggero, ha bisogno di sapere che l'aereo è in mani sicure e che saprà affrontare la turbolenza.”
“Oggi è possibile, grazie anche ai contributi delle neuroscienze e alla scoperta dei neuroni specchio – continua Schiralli - conoscere e utilizzare le migliori strategie con i bambini e gli adolescenti, affinché crescano autonomi e sicuri. La valigia della sicurezza attrezzerà i nostri figli ad affrontare per i disagi e i malesseri del terzo millennio, con particolare riferimento alle patologie da dipendenza (abuso di sostanze, alcool, anoressia, bulimia, dipendenza da internet, ecc…), al bullismo e ad altre forme di disadattamento oggi così diffuse.”
“Anche questa volta – interviene Erminia Romagnoli, presidente del Gruppo Donne di Confartigianato – abbiamo cercato di individuare temi che potessero offrire spunti di riflessione ai genitori e agli educatori. Rapportarsi con bambini e adolescenti e non è facile, e oggi le nuove tecnologie offrono tante opportunità, per molti aspetti positive, ma ci sono anche tanti rischi nuovi che è bene affrontare con l'approccio giusto. Anche stavolta – conclude Romagnoli – siamo certi che verranno offerti strumenti utili per affrontare le situazioni di ogni giorno.”
“Dopo Sansepolcro, la seconda tappa di quest'anno – aggiunge Mauro Giovagnoli, segretario di Confartigianato – è Cortona, poi ci saranno Soci - Bibbiena e San Giovanni Valdarno.
Siamo convinti – continua Giovagnoli – che questa modalità “itinerante” renderà la nostra “scuola” più vicina e radicata nel territorio come lo è la nostra Associazione sempre vicina ai nostri imprenditori. Abbiamo scelto – conclude Giovagnoli – ancora una volta tematiche vicine ai bisogni di chi si trova a crescere un bambino o un adolescente, come genitori o come educatori. Le nostre serate, in questi otto anni si sono sempre caratterizzate momenti di confronto e di crescita. “Insieme per crescere” è il nostro motto.”
“E’ con entusiasmo che la nostra banca ha raccolto l’invito a sostenere una così utile ed importante iniziativa. Siamo convinti, dichiara Roberto Calzini, Direttore Generale di Banca Popolare di Cortona, che questa potrà rappresentare una risposta concreta per genitori ed educatori in un contesto sociale e culturale nuovo ed in continua e rapida evoluzione. Crediamo altresì, aggiunge Calzini, che investire nella Famiglia, primo nucleo della nostra società, sia un dovere di tutti, perché è in gioco il nostro futuro di esseri umani consapevoli e liberi, e quindi portatori di una ricchezza individuale finalizzata alla costruzione dello sviluppo sociale ed economico delle nostre comunità”.
“Siamo contenti di ospitare questo appuntamento, dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cortona Andrea Bernardini. Da sempre il nostro comune è all’avanguardia nel settore del sostegno e della formazione per le famiglie e credo che questo progetto di Confartigianato vada nella direzione giusta e sia in linea con i percorsi sino ad oggi attivati a Cortona .”
 
Gli incontri di “Insieme per Crescere” saranno a numero chiuso, pertanto è importante iscriversi per tempo. Per informazioni e iscrizioni contattare Confartigianato al numero verde 800 35 22 03

Ultimo agg.to: 2021-04-14 15:39:38