Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

Mascherine dalla Regione, il Comune precisa

pubblicato il 07.10.2020

L’Amministrazione Comunale ritiene doveroso informare la cittadinanza sulla questione mascherine e fare alcune precisazioni in merito all’argomento.

Il Comune non è mai venuto meno al proprio dovere nella distribuzione dei dispositivi di protezione individuale, facendosi anche carico della consegna porta a porta in casi particolari, come nei confronti di persone fragili e deboli. Nel bel mezzo dell’epidemia, il Comune ha distribuito alla popolazione 10.000 mascherine donate da privati ed aziende del territorio cortonese, ben prima che arrivassero quelle dalla Regione Toscana. L’ultima distribuzione dei dispositivi fatta alla popolazione, è avvenuta lo scorso 26 giugno, quando il Comune di Cortona ha ricevuto dalla Regione 10.000 mascherine chirurgiche monouso in materiale filtrante, destinate alla popolazione avente età superiore ai 65 anni e residente nelle frazioni sprovviste di farmacie. Il Comune si è adoperato tramite le Pro Loco per distribuire tali dispositivi.

Per quanto invece riguarda le mascherine ad uso istituzionale ricevute dalla Regione Toscana tramite il servizio di Protezione Civile della Provincia di Arezzo, la distribuzione è terminata lo scorso 1° agosto. Il Comune ha ricevuto l’ultima fornitura di 1600 ffp2 e 1100 chirurgiche il 29 luglio e ha provveduto a distribuirle ai dipendenti Comunali, agli operatori della RSA, del canile Comunale e della VAB, agli agenti della Polizia Municipale, ai dipendenti della Farmacia Comunale,  agli assistenti sociali, ai cuochi dei centri di cottura e alle educatrici dei nidi.

Ad oggi, 7 ottobre 2020, non ci sono comunicazioni ufficiali in merito ad una nuova fornitura di mascherine da parte della Regione Toscana. Il Sindaco di Cortona, Luciano Meoni, ha inoltre contattato direttamente Anci, che ha confermato come non sia al momento prevista una ulteriore fornitura di tali dispositivi.

 

Il Comune ha comunque attualmente a disposizione una buona scorta di mascherine donate da cittadini ed aziende del territorio, che possono essere distribuite in caso di specifica richiesta avanzata da persone in stato di criticità qualora ce ne fosse la necessità.

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti