Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

Richiesta per una sosta ulteriore del Frecciarossa a Terontola

pubblicato il 25.06.2018

Richiesta per una sosta ulteriore del Frecciarossa a Terontola

 

 

Il Sindaco di Cortona ha scritto all’Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato ING. Roberto Mazzoncini e allAD di Trenitalia s.p.a. Ing. Orazio Jacono per chiedere maggiore attenzione verso la  stazione FS di Terontola ed in particolare per richiedere maggiori fermate del Frecciarossa.

                                                         

 

“Nei giorni scorsi ho inviato una richiesta urgente di incontro con i vertici di Ferrovie dello Stato, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, in vista dell’adozione definitiva dell’orario invernale di FS.

Ho intenzione di chiedere con decisione il rafforzamento del servizio Frecciarossa di Terontola, e l’ho fatto anche in rappresentanza di tutti i Comuni della Valdichiana Aretina e del comprensorio del Lago Trasimeno riunitesi in data 17 Maggio 2018 a Terontola. In particolare chiediamo che il treno Frecciarossa 9500, in partenza dalla stazione di Perugia alle ore 05:13 e diretto a Milano Centrale, effettui una fermata alla stazione di Tertontola-Cortona, sia all’andata che al ritorno.

Tale richiesta, già inviata a FS dall’Assessore della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli, è supportata da forti motivazioni, sia tecniche, che economico- ambientali: in primo luogo la sosta è tecnicamente possibile, in quanto le caratteristiche infrastrutturali dell’impianto sono adeguate ed idonee alla “fermata viaggiatori” di qualsiasi treno. Nell’area della stazione ci sono parcheggi adeguati ad accogliere i viaggiatori. La fermata a Terontola-Cortona  non incide sui tempi di percorrenza  del treno e non provoca interferenze con il sistema AV complessivo;

in secondo luogo è economicamente vantaggiosa, in quanto il bacino d’utenza comprende molti Comuni della Valdichiana aretina e senese e del comprensorio del Lago Trasimeno.

Terontola è servita da una viabilità longitudinale e trasversale importante che la collega  in modo rapido ed efficace alla vasta area di cui la stazione è l’epicentro.

A supporto di questa potenzialità il Comune di Cortona ha commissionato uno studio all’Università di Siena, facendo riferimento al Professor Stefano Maggi, esperto di Economia e Politica dei Trasporti. Infine, non meno importante da un punto di vista ambientale, solo Cortona conta un flusso turistico annuale che supera le 400.000 presenze.

La fermata del treno Frecciarossa, prosegue il Sindaco Basanieri, potrebbe intercettare gran parte del flusso turistico attuale della Valdichiana e del lago Trasimeno ed incrementarlo notevolmente, in un’ottica di sviluppo strategico del territorio, che oggi passa appunto dalla connessione veloce delle persone, per ragioni non solo turistiche, ma anche di studio e di lavoro.

Inoltre, molto positive sarebbero le ricadute in termini di risparmio energetico, salvaguardia del clima e dell’ambiente, aumento della sicurezza e riduzione della congestione urbana ed extraurbana.

Sono altresì contenta che, spontaneamente, la comunità di Terontola si stia organizzando in comitato per avanzare richieste su questi temi.

Come Ente Locale, conclude il Sindaco, siamo vicini a questo progetto e credo che questa nostra azione possa trovare più forza proprio nel coinvolgimento dei cittadini e viceversa.”

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti