Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

Approvato il Bilancio di previsione 2018 Il Sindaco Francesca Basanieri: “Parole chiave del Bilancio 2018 Territorio, Scuola, Ambiente e Sicurezza con un importante riduzione della pressione fiscale ”

pubblicato il 01.03.2018

Approvato il Bilancio di previsione 2018

Il Sindaco Francesca Basanieri: “Parole chiave del Bilancio 2018 Territorio, Scuola, Ambiente e Sicurezza con un importante riduzione della pressione fiscale ”

 

Con l’approvazione del Bilancio di Previsione 2018 fatta in anticipo rispetto agli anni passati entra nel vivo l’azione amministrativa.

Il bilancio di quest'anno è incentrato sui lavori nelle frazioni, il nostro territorio è molto grande e tante sono le esigenze che presenta.

Questo è anche l’anno che molto interventi, già finanziati, che partiranno o andranno a completamento: per esempio alla scuola nuova di Camucia e alla scuola di Cortona (che ha ricevuto un finanziamento per adeguamento sismico di 350mila), ma anche alla Fortezza del Girifalco che è coinvolta da tantissimi interventi (quelli di bellezza@governo 1 milione e 650 mila euro dal Governo, poi lavori già finiti con il bando Città Murate per un totale di 150mila euro e poi il recupero del Bastione San Giusto con 75mila euro).

Interventi importanti anche nella frazione di Camucia per ridare vita e riqualificare delle zone strategiche come la zona della stazione ferroviaria e della Maialina: la stazione di Camucia sarà  riqualificata per poter ospitare il nuovo Ufficio Urp, attualmente appoggiato alla Casa della Salute, e un nuovo Ufficio informazioni, in più  metteremo in ordine anche il parcheggio accanto alla stazione; l’area della Maialina con un intervento costruito in parte con la progettazione partecipata di un gruppo di lavoro composto da bambini, adulti, anziani e disabili.

Il territorio sarà protagonista con il ponte Fratticciola, già aggiudicato che partirà in primavera per un importo di  84mila euro; i marciapiedi di San Lorenzo e Centoia 150mila euro, anche questo con inizio in primavera; il Parco Archeologico e museo MAEC per il quale siamo già nei finanziamenti del secondo progetto Le Città dell'Etruria che comprende miglioramento museo (area condizionata e riscaldamento), e Sala Severini e Area Camper nella zona del Parco archeologico.

 

I nuovi investimenti ammontano a 1milone e 800mila euro: marciapiedi a Pietraia, Pergo, Mercatale, sala polivalente Mercatale;  stazione di Camucia e campo ex- Maialina;  il parcheggio Spirito Santo che sarà gestito tutto internamente in maniera pubblica; il Circolo Luca Signorelli; il mattatoio comunale con un intervento di ben  170mila euro e poi tanti altri interventi  nelle scuole e nella viabilità, dove abbiamo previsto oltre 200mila euro per il recupero degli asfalti.

Elemento centrale di questa manovra 2018 è anche l’abbassamento della tassazione con sconti significativi sulle rette quote fisse mensili Asili Nido (una percentuale tra il 15 ed il 40 per cento in base al reddito ISEE), sulla Tari per utenze domestiche (5%), sul conferimento presso il Centro raccolta del Biricocco con sconti che arrivano fino a 50 euro a testa. 

La novità è che abbiamo mantenuto la gratuita nei primi tre anni per i negozi nuovi che apriranno a Camucia e Terontola di qualsiasi tipologia mentre abbiamo introdotto la stessa misura anche su Cortona ma limitandola a negozi di antiquariato, artigianato locale e negozi di prossimità.  Altro tasto importante è quello della sicurezza in quanto stiamo attivando un complesso sistema di telecamere in tante frazioni del territorio mentre è già in corso l'installazione su Cortona, Tavarnelle e Terontola.

 

Per il 2018, conclude il Sindaco di Cortona, ci sono alcuni elementi a cui tengo particolarmente:

a)  il potenziamento dei servizi ambientali, e i risultati sulla raccolta differenziata e sul porta a porta sono li a dimostrarlo,

b)    il potenziamento dei nostri interventi sulle Scuole

c)    la riconferma e l’ampliamento dei  grandi eventi culturali

d)    il rafforzamento delle nostre azioni in ambito sociale e difesa delle fasce deboli, settore nel quale il nostro Comune è un’eccellenza riconosciuta in tutta Italia,

e)   il potenziamento dei controlli sulla sicurezza, sia sociale che ambientale, con investimenti sia tecnologici che sulle risorse umane e professionali

 

Insomma credo che il bilancio che abbiamo approvato sia un ottimo risultato che garantisce stabilità e sviluppo nel rispetto della situazione finanziaria e politica nazionale. La nostra Amministrazione anche in questi frangenti non ha fatto mai mancare e lo farà anche in futuro il proprio sostegno a tutti i suoi cittadini cercando soluzioni percorribili e mai demagogiche. Gli investimenti principali sono frutto di un lavoro importante di ricerca e reperimento fondi nazionali ed europei e tutte le progettazioni sono fatte internamente agli uffici proprio per dare il meglio ed ottimizzare i risultati.

 

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti