Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

Temporanea modifica della circolazione stradale nel Comune di Cortona in occasione della competizione ciclistica denominata "Gara MTB Città di Cortona 16° Edizione" in programma in data 25/02/18

pubblicato il 22.02.2018

Con apposita ordinanza, la 27/2018,  a Cortona, la circolazione stradale è  temporaneamente modificata ed istituita come di seguito riportato limitatamente alle strade sotto riportate al fine di consentire quanto in epigrafe indicato.

 

PIAZZA DEL MERCATO

Temporanea istituzione di un divieto sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli compresi quelli di Polizia, Soccorso, al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno, nella porzione della piazza evidenziata nella planimetria allegata alla presente che fa parte integrante e sostanziale del presente atto, per il giorno 25/02/17 dalle ore 06:00 alle ore 10:00.

 

LARGO BEATO ANGELICO

Temporanea istituzione di un divieto sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli compresi quelli di Polizia, Soccorso, al servizio di persone disabili titolari di specifico contrassegno, nel posteggio riservato ai residenti e disabili, ubicato immediatamente prima della Chiesa di San Domenico, per il giorno 25/02/17 dalle ore 06:00 alle ore 14:00.

 

TRATTI DI STRADA DI PUBBLICA VIABILITÀ INTERESSATI DAL PASSAGGIO DELLA COMPETIZIONE DI CUI ALL’AUTORIZZAZIONE N.02/18 RILASCIATA DAL COMUNE DI CORTONA

Sospensione temporanea della circolazione per il giorno 25/02/18 dalle ore 09:30 alle ore 13:00, nelle strade di pubblica viabilità del Comune di Cortona interessate dal passaggio della competizione sopra riportata come da documentazione allegata e nelle rappresentazioni cartografiche del percorso che fa parte integrante e sostanziale della presente ordinanza.

In ciascun punto del percorso la sospensione della circolazione avrà la durata strettamente necessaria al transito dei concorrenti ritenuti in corsa, secondo i regolamenti sportivi e l’autorizzazione alla gara rilasciata con inizio dal momento del passaggio del veicolo recante il cartello mobile "INIZIO GARA CICLISTICA" fino al passaggio di quello con il cartello mobile "FINE GARA CICLISTICA".

In ogni caso, la durata della sospensione, in ciascun punto del percorso, non potrà essere superiore a 15 minuti, calcolati dal momento del transito del primo concorrente.

 

 

Durante il periodo di sospensione temporanea della circolazione:

        è vietato il transito di qualsiasi veicolo non al seguito della gara, in entrambi i sensi di marcia del tratto interessato dal movimento dei concorrenti;

        è fatto divieto a tutti i conducenti di veicoli di immettersi nei tratti di strada oggetto del presente divieto di circolazione;

        è fatto obbligo a tutti i veicoli provenienti da strade o da aree che intersecano, ovvero che si immettono nei tratti di strada oggetto del divieto di circolazione sopra indicato, di arrestarsi prima di impegnarli, rispettando le segnalazioni manuali o luminose degli organi preposti alla vigilanza o del personale dell’organizzazione;

        è fatto obbligo ai conducenti di veicoli ed ai pedoni di non attraversare la strada durante il periodo e nei tratti interessati dal presente divieto di circolazione.

 

Ferma restando la necessità di adottare tutte le cautele necessarie ad evitare pericoli per i concorrenti, i divieti e gli obblighi sopraindicati non si applicano ai veicoli adibiti a servizi di polizia, antincendio e pronto soccorso, nonché a quelli specificamente autorizzati dall'organizzazione o dagli organi di polizia preposti alla vigilanza.

 

DISPONE

 

altresì quanto segue:

        la carovana ciclistica dovrà essere scortata secondo le prescrizioni dell’autorizzazione, nel numero, con le attrezzature, gli equipaggiamenti e secondo le modalità di svolgimento previste dal vigente Disciplinare per le Scorte Tecniche alle Competizioni Ciclistiche approvato con provvedimento del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti;

        l'organizzazione dovrà predisporre un idoneo servizio e, ove necessario, una specifica segnaletica in corrispondenza delle intersezioni stradali che interessano il transito della corsa, in modo che tutti gli utenti della strada siano resi edotti della sospensione temporanea della circolazione;

        l’organizzazione dovrà pubblicizzare il presente atto avvalendosi anche di strumenti di diffusione fonica, nonché di comunicati sui mezzi di informazione.

 

Quanto previsto nella presente ordinanza sospende temporaneamente tutte le norme contenute in analoghi precedenti provvedimenti in contrasto con questa.

Tutti i divieti, gli obblighi e le limitazioni comprese nella presente Ordinanza verranno portati a conoscenza del pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica stradale, messa in opera a spese del richiedente e mantenuta in essere a propria cura e spese.

 

 

Gli organi preposti all’espletamento dei Servizi di Polizia Stradale ai sensi dell’art.12 del D.Lgs.285/ 1992 e smi sono incaricati dell’osservanza del presente provvedimento.

 

I contravventori saranno puniti a norma di Legge.

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti