Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

AVVISO DI ASTA PUBBLICA DEL 25 ottobre 2017 PER LA VENDITA DI TERRENI DI PROPRIETA’ COMUNALE SITI NEL COMUNE DI CORTONA.

pubblicato il 15.09.2017

COMUNE DI CORTONA

Provincia di Arezzo

 

AVVISO DI ASTA PUBBLICA DEL  25 ottobre 2017 PER LA VENDITA DI  TERRENI

  DI PROPRIETA’ COMUNALE SITI NEL COMUNE DI CORTONA. 

 

SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE :  24.10.2017

 

 

In esecuzione della deliberazione consiliare n. 26   del  18.03.2017, l’Amministrazione Comunale di Cortona informa che  il giorno  25 OTTOBRE 2017,    alle ore 10,00 presso la sede del Palazzo comunale, Piazza della Repubblica n. 13-CORTONA, negli uffici della Segreteria Generale ,si terrà l’asta pubblica per la vendita dei  seguenti immobili :

 

LOTTO 1- TERRENO posto in Cortona loc.tà TERONTOLA in fregio alla linea ferroviaria Firenze Roma ,distinto in .C.T.  al Foglio 314 particella 290/rata e 292/rata. Superficie : mq 3.737,81 circa , salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. Destinazione urbanistica: per ambedue le particelle : Zona E 3 pianura (parte) Viabilità (parte ) fascia di rispetto strada (parte) , per la sola part. 292 /rata anche Zona F3 TER 03 attrezzature territoriali (parte) .  VALORE A BASE D’ASTA €. 7.475,62. L'importo contrattuale sarà definito a seguito di frazionamento. Cauzione provvisoria : €. 748,00

 

LOTTO 2- TERRENO posto in Camucia Loc.tà SALCOTTO , lungo la strada vicinale di S. Marco, , distinto in .C.T.  al Foglio 144 particella 89. Superficie: mq 130.Destinazione urbanistica:Zona A a matrice storica, area di tutela delle strutture urbane.  VALORE A BASE D’ASTA €. 600,00. Cauzione provvisoria : €.100,00

 

LOTTO 3  - TERRENO EDIFICABILE posto in Cortona Loc.tà Ossaia , posto  a breve distanza dalla sr71,  fra una zona artigianale e il centro abitato di Ossaia , distinto in .C.T.  al Foglio 263 particella 309 rata. Per detto terreno sono previste due aste distinte :

        

 Lotto 3 A di una superficie mq 710 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 54.000,00Cauzione provvisoria : €. 5.400,00

 

         Lotto 3 B di una superficie mq 1.850 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 142.000,00.Cauzione provvisoria : €.14.200,00

Fra le due porzioni da alienare è prevista una viabilità di RU.

Destinazione urbanistica per ambedue i lotti:Zona B3.1 e parte strada di RU.

 

LOTTO 4  - TERRENO posto in Cortona Loc.tà  CAMUCIA   a valle di Via Parri , distinto in .C.T.  al Foglio 205 particella 642/rata. Per detto terreno sono previste più aste  distinte :

        

 Lotto 4 A: (particella frontista 325) superficie mq 123 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 8.610,00. Cauzione provvisoria : €. 861,00

 

Lotto 4 B: (particella frontista 323) superficie mq 62 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 4.340,00. Cauzione provvisoria : €. 434,00,00

Lotto 4 C: (particella frontista 322  ) superficie mq 64 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 4.480,00. Cauzione provvisoria : €. 448,00

Lotto 4 D: (particella frontista 321  ) superficie mq 457 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 24.856,00. Cauzione provvisoria : €. 2.485,00

Lotto 4 E: (particella frontista 320  ) superficie mq 219 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 10.615,00. Cauzione provvisoria : €.1.061,00

Lotto 4 F: (particella frontista 319  ) superficie mq 221 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 10.755,00. Cauzione provvisoria : €.1.075,00

Lotto 4 G: (particella frontista 318  ) superficie mq 390 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 19.018,00. Cauzione provvisoria : €. 1.902,00

Lotto 4 H: (particella frontista 309 a ) superficie mq 356 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 15.654,00. Cauzione provvisoria : €. 1.565,00

Lotto 4 I: (particella frontista 309 b ) superficie mq 234 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €.10.353,00. Cauzione provvisoria : €.1.035,00

Lotto 4 L: (particella frontista 309 c ) superficie mq 221 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 10.058,00. Cauzione provvisoria : €. 1.006,00

Lotto 4 M: (particella frontista 309 d ) superficie mq 446 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 20.437,00. Cauzione provvisoria : €. 2.044,00

Lotto 4 N: (particella frontista 285  ) superficie mq 351 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 10.179,00. Cauzione provvisoria : €.1018,00

Lotto 4 O: (particella frontista 286  ) superficie mq 424 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente. VALORE A BASE D’ASTA €. 29.680,00. Cauzione provvisoria : €. 2.968,00

 

Destinazione urbanistica : parre in Zona A a matrice storica, parte in zona B3.2 zona di saturazione ( Comparto C CAM 06 ), parte verde pubblico attrezzato, parte verde di rispetto, parte viabilità

 

LOTTO 5- TERRENO posto in Camucia Via dei Mori ,  distinto in .C.T.  al Foglio 143 particelle 523/rata e 524/rata. Superficie totale: mq 550 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente .Destinazione urbanistica della part. 523: parte Zona F1 Cam02-F 3 Cm01, parte viabilità pubblica, parte in zona destinata a parcheggio pubblico, parte in zona Cn Cam 01.3(oggetto di vendita) e parte in zona Cn Cam 01.1 (oggetto di vendita) .Destinazione urbanistica della part. 524: parte viabilità pubblica, parte in zona Cn Cam 01.3(oggetto di vendita)  e parte in zona Cn Cam 01.1 (oggetto di vendita)

 VALORE A BASE D’ASTA €. 33.000,00.Cauzione provvisoria : €. 3.300,00

 

 

LOTTO 6- TERRENO posto in Camucia in prossimità della Rotatoria Lauretana/Padule, , distinto in .C.T.  al Foglio 204 particella 160. Superficie: mq 560 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente  . Destinazione urbanistica:Zona E3-la pianura.  VALORE A BASE D’ASTA €. 1.500,00. Cauzione provvisoria : €. 150,00

 

LOTTO 7- TERRENO posto in Cortona Loc.tà Manzano , adiacente al compendio immobiliare ex Terme di Manzano, , distinto in .C.T.  al Foglio 252 particella 78. Superficie: mq 730. Destinazione urbanistica:Zona F4 MTC 02 attrezzature territoriali.  VALORE A BASE D’ASTA €. 5.900,00. Cauzione provvisoria : €. 590,00

 

LOTTO 8- TERRENO posto in Cortona Loc.tà FRATTICIOLA , adiacente alla strada vicinale denominata “ delle Vie Nuove” e a circa mt 600 dalla strada comunale della Fratticiola, distinto in .C.T.  al Foglio 210 particella 24. Superficie: mq 9.380. Destinazione urbanistica:Zona E3-la pianura.  VALORE A BASE D’ASTA €. 23.500,00. Cauzione provvisoria : €. 2.350,00

 

 

LOTTO 9- TERRENO posto in Cortona Loc.tà Ossaia ,in prossimità della stada regionale 71 Umbro Casentinese, , distinto in .C.T.  al Foglio 263 particella 307,308,309/rata,310. Superficie: mq 7.920 circa salvo più esatta determinazione in sede di frazionamento a cura e spese dell'acquirente . Destinazione urbanistica RU: part.  307 e 308: Zona VR- verde di rispetto; party. 310 : verde di rispetto-parte e Zona C0 di espansione -parte.  VALORE A BASE D’ASTA €. 25.000,00. Cauzione provvisoria : €. 2.500,00.

 

 

LOTTO 10- TERRENO posto in Cortona Loc.tà Terontola, relitto stradale in prossimità della linea ferroviaria Firenze Roma e della strada regionale Umbro Casentinese , classificato in catasto come relitto stradale e trattasi di porzione di ex strada comunale chiusa e dismessa, classificata , distinto al C al F. 314 PART. 289,nel RU come Zona E3-la pianura.. Superficie: mq 195. VALORE A BASE D’ASTA €. 900,00. Cauzione provvisoria : €. 100,00

 

Condizione degli immobili:

  

       Attualmente gli immobili oggetto di asta risultano liberi e saranno venduti nelle condizioni in cui si trovano.

Per la vendita si procederà mediante asta pubblica con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo a base d’asta indicato nel presente avviso, con le modalità di cui all’art. 73, lettera “c” del Regolamento per l’Amministrazione generale del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato, approvato con Regio Decreto 23 Maggio 1924, n. 827 e con la procedura di cui all’art. 76 del Regolamento stesso .

L’offerta dovrà essere fatta per l’intera quota e non è frazionabile. L’aggiudicazione sarà a favore del concorrente che avrà presentato il prezzo più alto , comunque pari o superiore a quello fissato nell’avviso d’asta. Non sono ammesse offerte in ribasso , né condizionate o espresse in modo indeterminato o con riferimento ad altre offerte. Qualora due o più concorrenti abbiano formulato offerte di uguale importo si procederà nel modo indicato dall’art 77 del R.D 23.05.1924, m. 827, ossia con licitazione fra essi soli se presenti, ovvero nel caso di assenza o di rifiuto a presentare ulteriori offerte, sarà la sorte a decidere che debba essere l’aggiudicatario. Si procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. Nella seduta d’asta pubblica che si terrà il  25.10.2017, alle ore 10,  presso l’Ufficio contratti del Comune di Cortona, in caso di più offerte si procederà alla formazione della graduatoria e all’aggiudicazione provvisoria. Il verbale di gara ha valore provvisorio, essendo subordinata la stipula dell’atto di compravendita al provvedimento di aggiudicazione definitiva da parte dell’Ente , previa verifica dei requisiti di partecipazione..

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE.

 

L’asta è ad unico e definitivo incanto. Coloro che intendono partecipare all’asta dovranno far pervenire  a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 13 del  24.10.2017  tramite raccomandata postale A.R.  o consegnata  a mano all’Ufficio Protocollo  del Comune, (orario: giorni lavorativi dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00), plico  chiuso controfirmato sui lembi di chiusura,  recante all’esterno la dicitura “ OFFERTA PER L’ASTA DEL GIORNO 25.10.2017- VENDITA TERRENO LOTTO N.___ ( indicare il n. del lotto e nel caso del lotto 4 specificare se lotto 4 A-B-C-D-E-F-G-H-I-L-M-N-O-) SITO IN LOC.TA' _________”,(specificare per quale lotto si partecipa) indirizzato al  Comune di Cortona, Piazza Repubblica 13 CORTONA (AR). Il recapito della busta rimane ad esclusivo rischio del mittente ove, per qualsiasi motivo, non escluso il caso fortuito, la forza maggiore ed il fatto di terzi, non giunga a destinazione in tempo utile. Non  verrà giustificata l’inosservanza del termine, anche se la stessa fosse determinata da disguidi postali. Ai fini del rispetto del suddetto termine perentorio faranno fede esclusivamente la data e l’ora d’arrivo apposte sul plico a cura dell’ufficio Protocollo del Comune di CORTONA.

Nel plico che ciascun concorrente dovrà far pervenire, dovranno essere incluse n. 2 buste  OFFERTA ECONOMICA e DOCUMENTAZIONE , a loro volta controfirmate sui lembi di chiusura , riportanti  all’esterno rispettivamente le seguenti diciture:

 

 

1) OFFERTA ECONOMICA

 

L’offerta economica , contenente il prezzo offerto, èredatta in perfetta conformità al Modello  A allegato al presente Bando, completa della marca da € 16,00.

Allorché le offerte siano presentate o fatte a nome di più persone, queste si intendono solidamente obbligate.

Sono ammesse offerte anche per “persona da nominare” (art. 1401 del C.C.).

Nel caso di offerte per “persona da nominare” la comunicazione dell’avvenuta nomina, unitamente all’accettazione del soggetto nominato o alla procura, dovrà pervenire entro i TRE giorni successivi alla comunicazione di aggiudicazione.  In mancanza di ciò l'offerente sarà considerato a tutti gli effetti legali, come vero ed unico aggiudicatario.

In ogni caso, comunque, l'offerente per persona da nominare sarà sempre garante solidale della medesima, anche dopo accettata la dichiarazione. 

I depositi eseguiti dall'aggiudicatario rimangono vincolati, nonostante l'offerta sia stata fatta per persona da nominare e sia stata fatta ed accettata la dichiarazione di nomina.

 

Tale offerta deve essere chiusa, a sua volta, in apposita e separata busta, debitamente firmata sui lembi di chiusura, nella quale non dovranno essere inseriti altri documenti. Sulla busta deve essere apposta l’indicazione del nominativo dell’offerente e la dicitura “A) Offerta economica”.

 

 

 2) DOCUMENTAZIONE

 

In detta busta devono essere contenuti i seguenti documenti:

 

-DICHIARAZIONE in perfetta conformità ai Modelli B ( per le persone fisiche) o C ( per le persone giuridiche) da usarsi a seconda dei casi previsti completa della fotocopia non autenticata di un documento d’identità del dichiarante.

Eventuale procura deve essere speciale, fatta per atto pubblico o per scrittura privata autenticata da notaio ed allegata alla dichiarazione.

 

- CAUZIONE   , come meglio indicato sopra per ogni lotto.

 da presentare tramite assegno circolare, intestato a “ TESORERIA COMUNE DI CORTONA-”a garanzia delle obbligazioni assunte con la partecipazione alla gara e conseguenti adempimenti in caso di aggiudicazione. Nel caso in cui l’aggiudicatario non stipulasse l’atto nel termine determinato dall’Amministrazione comunale, si procederà con apposito atto amministrativo da notificare all’interessato a mezzo di messo comunale, alla revoca dell’aggiudicazione e all’incameramento del deposito cauzionale prestato a garanzia dell’offerta. Ai concorrenti che avranno presentato offerta senza essere aggiudicatari o che non verranno ammessi alla gara, verrà immediatamente restituito l’assegno circolare. Il deposito cauzionale versato dall’aggiudicatario verrà introitato a titolo di acconto sul prezzo

 

Il Presidente dell’asta giudicherà inappellabilmente sull’ammissione o meno dei concorrenti e sull’accettazione delle offerte di ciascun concorrente.

 

CONDIZIONI GENERALI D’ASTA:

 

 Ogniimmobile sarà venduto a corpo nello stato di fatto e di diritto e con le destinazioni in cui si trova con tutti gli inerenti diritti, ragioni, azioni, servitù attive e passive, pertinenze e accessioni manifeste e non manifeste e così come spettano al Comune di Cortona. Si precisa altresì che per i dettagli ( individuazione, descrizione dell'immobile e procedure di gara , si rimanda alla documentazione ufficiale , depositata presso l’Ufficio Segreteria del Comune di Cortona.

.

 Tutte le spese per le spese per rogito, nonché imposte e tasse vigenti al momento della stipulazione dell’atto, inerenti il trasferimento della proprietà, saranno a carico dell’aggiudicatario.

 Qualora l’offerta venga fatta da più persone, l’alienazione verrà fatta per quote indivise. L'Amministrazione comunale di Cortona si riserva comunque la insindacabile facoltà di non procedere alla vendita in qualsiasi momento .

 

L'Aggiudicatario dovra' provvedere al pagamento del saldo e delle spese di rogito  relative, nei tre gg. antecedenti la stipula dell’atto di compravendita.

 

Disposizioni varie:

-l’aggiudicatario dovrà presentarsi davanti all’Ufficiale rogante per la stipula del formale atto di compravendita, a semplice avviso dell’Amministrazione Comunale,  effettuato a mezzo raccomandata  con A.R.

-nel caso in cui l’aggiudicatario non stipulasse l’atto nel termine determinato dall’Amministrazione comunale, si procederà con apposito atto amministrativo da notificare all’interessato a mezzo di messo comunale, alla revoca dell’aggiudicazione e all’incameramento del deposito cauzionale prestato a garanzia dell’offerta.

L’Amministrazione Comunale si riserva la facoltà insindacabile di non procedere per qualsiasi motivo ad una o più  alienazioni,  oggetto del presente avviso,  fino al momento della stipula del relativo  contratto di vendita.

 Per quanto non espressamente previsto dal presente avviso, si fa riferimento alle norme del R.D. 23.5.1924, n. 827.

Per ogni eventuale ulteriore informazione,  rivolgersi all’Ufficio Contratti del Comune di Cortona, Piazza della Repubblica n. 13,  dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 13 tel. 0575-6371. Per l’esatta individuazione  degli immobili, presso l’Ufficio Segreteria comunale è depositata la planimetria catastale attuale  e quella dei fabbricati esistenti come da PRG. I Mod. A-B-C sono reperibili  nel sito ufficiale del  Comune di Cortona : www.comunedicortona.it sezione “ASTE “ così come documentazione tecnica e foto.

 

 

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti