Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

Il Saluto del Sindaco Francesca Basanieri per l'inizio dell'anno scolastico 2017/2018

pubblicato il 13.09.2017

Agli alunni, ai docenti e al personale delle scuole cortonesi

 

 

 

Cortona, 13 settembre 2017

 

 

Carissimi,

siamo all’inizio di un nuovo anno scolastico, un momento che segna un avvio pieno di entusiasmo e di aspettative, che viaggia ancora sull’onda dei ricordi di un’estate appena trascorsa.

Questa giornata porta con sé l’emozione degli incontri, il piacere di riabbracciare i compagni di sempre, la curiosità di conoscere i nuovi e il desiderio di scoprire cosa potrà cambiare nello studio rispetto agli anni precedenti.

Cortona è un luogo speciale per crescere e studiare e noi vogliamo che lo sia sempre di più.

Anche io sono stata un alunna e una studente e ricordo bene l'emozione e l'entusiasmo con cui mi accingevo ogni volta ad affrontare un nuovo inizio scolastico.

Per questo, oggi, da Sindaco e rappresentante delle Istituzioni Locali sono ancora più consapevole di quale carico di impegni e di doveri sia investita l’Amministrazione Comunale nel cercare di garantire una serie di condizioni culturali, sociali e ambientali che possano supportare, coadiuvare e favorire l’esercizio stesso del diritto allo studio.

Come sapete stiamo portando avanti ormai da tre anni un lavoro capillare per mettere in sicurezza i nostri edifici, in modo che ognuno di voi possa stare a scuola in assoluta tranquillità e sicurezza anche in caso di eventi straordinari.

Per questo voglio ringraziare dirigenti scolastici ed insegnanti per il supporto che ci danno a questo e ai tanti progetti ed iniziative che portiamo avanti insieme.

Sono convinta che il successo e lo sviluppo della nostra bella Italia passi proprio dalla Scuola, da quanto tutti assieme sapremo sostenerla e valorizzarla.

Colgo questa occasione anche per esprimere la mia più profonda stima e apprezzamento a chi ha deciso di fare l'insegnante e ha scelto di prestare il proprio servizio nella scuola facendosi testimone e portavoce del “lavoro più bello del mondo”.

Fare l'insegnante significa avere l'onere e l'onore di trasmettere non solo nozioni e conoscenze, ma innanzitutto valori educativi, etici e civici.

Nella Scuola le persone crescono da singoli esseri umani a cittadini, qui  impariamo a comprendere il mondo che ci circonda, ad essere consapevoli e responsabili, a curarci degli altri a non essere indifferenti.

Come diceva Piero Calamandrei, grande accademico italiano, la Scuola è un luogo magico:  “Trasformare i sudditi in cittadini è miracolo che solo la scuola può compiere”.

Il mio saluto conclusivo però è riservato a Voi alunni e studenti, veri protagonisti e centro di ogni nostro pensiero: studiare significa spalancare per la prima volta una finestra sul mondo, coglierne lo stupore e la meraviglia, saperne distinguere luci ed ombre.

Lo studio è la migliore opportunità che una bambina o un bambino, una ragazza o un ragazzo possono avere per divenire davvero liberi, responsabili, consapevoli del mondo che li circonda nonché attori coscienti del proprio destino.

 

 

Un affettuoso saluto a tutti

 

Francesca Basanieri

 

Sindaco di Cortona

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti