Comune di Cortona

Dubbi o perplessità sul nuovo sito? Consulta la guida di navigazione.

Guida al nuovo sito

Ancora pochi giorni per visitare la 55ma Cortonantiquaria e "Infinito Leopardi" Fino a domenica 3 settembre l’emozione è leggere da vicino le parole scritte di proprio pugno dal sommo poeta di Recanati

pubblicato il 01.09.2017

Tutti pazzi per Giacomo Leopardi

 

Ancora pochi giorni per visitare la Cortonantiquaria e “Infinito Leopardi”

 

Fino a domenica 3 settembre l’emozione è leggere da vicino le parole scritte di proprio pugno dal sommo poeta di Recanati

 

 

Ultimi giorni per visitare la 55ma mostra Cortonantiquaria che ancora una volta ha dato prova di essere esposizione vitale e ricca di seduzione.

Fino a domenica 3 settembre a Palazzo Vagnotti il meglio dell’antiquariato italiano ed una collaterale di grande fascino “Infinito LeopardI”, il manoscritto originale del componimento “L’Infinito” del sommo poeta di Recanati assieme ad altri straordinari carteggi.

La mostra è promossa dal Comune di Cortona con il sostegno di Banca Popolare di Cortona, Camera di Commercio, Fondazione Nicodemo Settembrini con l’organizzazione della Cortona Sviluppo srl e la collaborazione di Furio Velona Antichita che segue la direzione scientifica.

È dall’ormai lontano 1963 che ininterrottamente Cortona, tra la fine del mese di agosto e l’inizio di settembre, vive immersa nell’antiquariato, proponendosi come punto di riferimento per i tanti amanti del collezionismo d’arte.

Anche l’edizione 2017 che si sta concludendo ha dimostrato tutta la sua qualità e gli espositori, provenienti da tutta Italia, hanno proposto opere di assoluto valore.

L’evento collaterale dedicato a Giacomo Leopardi ha catalizzato l’attenzione e i pochi giorni rimasti per ammirare da vicino il documento scritto di proprio pugno dal poeta della stesura della poesia “L’Infinito” è occasione unica e forse irripetibile.
Il progetto dell’esposizione, poi ha assunto un doppio valore essendo il libro custodito nella città di Visso comune tragicamente colpito dal terremoto del 2016.

La struttura che lo ospitava e’ rimasta seriamente compromessa dal terremoto, il Palazzo, costruito nel XIV secolo come sede del Podestà e’ sovrastato da una coeva chiesa di S.Agostino, sede del museo civico diocesano, anch’essa danneggiata dal sisma di agosto 2016.

Cortona e Visso hanno collaborato  e per la prima volta questo incredibile documento, fondamentale per la storia della poesia e della letteratura mondiale è stato esposto al pubblico.

Assieme a questo capolavoro altre opere collegate al sommo poeta di Recanati provenienti dalla collezione della Scuola Normale Superiore di Pisa

Un’esposizione unica ed in anteprima assoluta; Cortona, infatti, è la prima tappa di un progetto destinato a portare in tour in Italia la grande poesia di Giacomo Leopardi; ma fino a domenica 3 settembre solo a Cortona sarà possibile emozionarsi di fronte alle parole autografe del Sommo Poeta di Recanati.

Per chi verrà a Cortona in questi giorni finali della mostra ci sono occasioni speciali con pacchetti visita che includono il Museo MAEC, ma anche opportunità per degustare la cucina tradizionale a prezzi speciali per i visitatori.

 

Orari apertura

Sabato domenica 10-20

Info  Cortona Sviluppo srl  - 0575630158

 

info@cortonantiquaria.it    www.cortonantiquaria.it

Last updated: September 19, 2013, 2:26:34 PM

In Evidenza

Informazioni e Recapiti